Sabato 28 Settembre 2013

“Otello”, bis al Sociale

Applausi al tenore Anile

Il tenore Francesco Anile al Teatro Sociale di Como

Dopo il grande successo della”prima”, sabato sera, al Teatro Sociale, è andata in scena la replica di “Otello” il penultimo melodramma di Giuseppe Verdi.

Il grande interesse di questo secondo spettacolo si è tutto concentrato sul cambio del tenore: al posto di Walter Fraccaro, che aveva alimentato in noi qualche perplessità a livello vocale, si è presentato ieri sera Francesco Anile.

Dopo aver frequentato corsi curricolari di canto e clarinetto al Conservatorio di Reggio Calabria e corsi di alto perfezionamento con cantanti di nome, Anile ha iniziato la carriera nel 1999.

Nella stagione 2011/12 ha debuttato al Teatro alla Scala in “Cavalleria rusticana” di Mascagni e successivamente é stato impegnato al Maggio Musicale Firentino e alla Fenice di Venezia in “Manon Lescaut”.

Tra i successi dell’ultima stagione si segnala la sua presenza alla Scottish Opera, al Teatro Massimo di Palermo, al Teatro Comunale di Bologna, alle Terme di Caracalla, all’Arena di Verona, al San Carlo di Napoli, al Festival Puccini di Torre del Lago e a Buenos Aires.

Ultimo, tra i tanti, il significativo successo riportato recentemente al Teatro lirico di Cagliari proprio come “Otello”, con l’importante regia di Eimuntas Nekrosius.

© riproduzione riservata