Mercoledì 01 Aprile 2009

"Elio è... Frankenstein"
con Brecht a Chiasso

(al. br.) Elio è... Frankenstein, l’appuntamento del 3 aprile alle 20.30 al Cinema Teatro di Chiasso in via Dante, si preannuncia, dando fiducia all’organizzazione, come un concerto... mostruoso. Elio è, ovviamente, quello delle Storie Tese, alias Stefano Belisari, artista sempre imprevedibile. In questa occasione sarà col Nextime Ensemble diretto da Danilo Grassi. Di cosa si tratta? È la rielaborazione del celeberrimo Prometeo moderno di Mary Shelley approntata nella seconda metà degli anni Settanta da Heinz Carl Gruber e Hans Carl Artmann. Un testo impregnato del clima politico di quegli anni. L’aspetto musicale è tutt’altro che secondario, con omaggi a Kurt Weill e Bertolt Brecht, ma anche a  Berg e Stravinskij che incontrano Il vitello dai piedi di balsa, gli Uomini col borsello, Pork & Cindy, Shpalmen, personaggi così atipici da chiedersi «Sogno o son desktop?». Biglietti 17-20 euro, infotel.: 004191/6950914.

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags