“Residenza 418”: doppio appuntamento a Faggeto

Il laboratorio teatrale propone oggi, sabato, due spettacoli: alle 16, a Lemna, l’evento per famiglie “Battista e le streghe del lago” e alle “In capo al mondo”, il racconto delle imprese di Walter Bonatti

“Residenza 418”: doppio appuntamento a Faggeto
“In capo al mondo” di Teatro Invito

Doppio appuntamento aperto al pubblico, questa sera, sabato 20 agosto, a Faggeto Lario, per “Residenza 418”, il progetto tra laboratori teatrali e festival proposto da Mumble Teatro e dal Comune di Faggeto. Oggi, come da programma, alle 16, a Lemna, si terrà lo spettacolo per famiglie “Battista e le streghe del lago” di Mumble Teatro. Si tratta di un allestimento per famiglie, adatto a bambini da quattro anni in su. Ripescando nelle antichissime leggende nate sulle rive del lago, Davide Marranchelli e Andrea Salvadè racconteranno tra parole e musiche, le vicende che vedono protagonisti Battista e le streghe (ben sette!) di Torno. Sarà una storia fatta di emozioni e di toni scanzonati, per far volare con la fantasia i bambini di ogni età. In serata, poi, a Molina, alle 21.30, andrà in scena “In capo al mondo”, proposto da Teatro Invito. Lo spettacolo, già previsto giovedì, per l’apertura ufficiale della Residenza, è stato rimandato, a causa del maltempo e sarà in scena, appunto stasera. Si raccontano le grandi imprese alpinistiche di Walter Bonatti. Si ricorda che Residenza 418 prevede anche altri appuntamenti che coinvolgeranno il pubblico. Il 23, in Riva, a Faggeto, alle 18, è in programma una conferenza sul tema “Teatro e territorio”, con Mario Bianchi e Oliviero Ponte di Pino. Il 25 agosto, ci si sposterà a Torno, alle 21.30, con “Stand Up Poetry” di Lorenzo Marangoni. Il 27 agosto, la residenza si chiuderà a Palanzo con uno spettacolo itinerante.

S. Cer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA