Lunedì 02 Febbraio 2009

Sanremo invita De Sfroos
ma lui dice no

Prima voci, poi conferme, poi smentite sulla presenza di Davide Van De Sfroos come ospite al prossimo Sanremo. Per l’artista lariano, già presente, in passato, al «Dopo Festival», spesso ospite dell’Ariston ma per il Premio Tenco, si sarebbe trattato di un debutto. Ieri è rimbalzata la notizia che sarebbe comparso al fianco di Marco Carta, ma la notizia è rientrata immediatamente. Dalla produzione di Bernasconi fanno sapere che si trattava, in realtà, di un semplice invito: il cantautore stava vagliandolo anche se il tempo a disposizione era davvero limitato visto che fervono i preparativi per il tour teatrale che partirà da Brescia il 12 febbraio. Van De Sfroos avrebbe declinato l’invito senza tanto clamore ma la “fuga di notizie” (ma si può tenere un segreto a Sanremo su Sanremo?) lo ha costretto a una smentita ufficiale. A proposito di duetti, però, una novità c’è: da venerdì è nei negozi «All in», l’ultima voluminosa opera di Enrico Ruggeri, un triplo album dove trovano spazio anche partecipazioni di amici: Davide e Rouge cantano «Lengi i cart», versione in dialetto laghée di «Leggo le carte» del cantautore milanese.
Alessio Brunialti

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags