Giovedì 28 Agosto 2014

Ultima luna d’estate

Oggi in cartellone

doppio spettacolo

Luca Radaelli

Doppio spettacolo oggi al festival “L’ultima luna d’estate “di Teatro Invito.

Si comincia con un programma musicale tra jazz e pop. Alle 18.30 a Galbusera Nera (Monte di Rovagnate) dall’incontro tra il legno del violoncello barocco e le ance libere dell’armonica cromatica e della fisarmonica nascono le sonorità del duo Max De Aloe e Marlise Goidanich in “Mutamenti”: un connubio raro ma carico di poesia e fascino.

In programma brani che spaziano dal jazz allo choro brasiliano, dalla musica italiana al pop della cantante islandese Bjork fino ad echi di musica classica e suggestioni di musica dal medio-oriente. Un progetto crossover che parte dal jazz ma abbraccia diversi generi e stili riuniti nella cifra stilistica di questi due affermati strumentisti.

QUI TUTTO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

“La testa nel pallone”

Si prosegue alle 21.30 al parco “Il Gelso” a Viganò dove Teatro Invito presenta “La testa nel pallone”, un racconto sul mondo dello sport: le sfide legate a questo contesto, i percorsi di crescita che lo attraversano (in caso di pioggia lo spettacolo si terrà presso la Palestra nuova).

Il personaggio principale, Orlandi, è una promessa non mantenuta, un portiere di riserva che però, a fine carriera, avrà il suo momento di riscatto, troverà il coraggio di affrontare una prova decisiva e la forza gli verrà da un ricordo dell’adolescenza: quel giorno in cui dovette fronteggiare il bullo del paese e la vittoria di quel duello lo fece diventare adulto.

Il successo e i compromessi

Nell’ultima partita, all’ultimo minuto il protagonista deve parare un rigore, pena la retrocessione della sua squadra. In quel momento si ricorda di quando da bambino si tuffò da un ponte per sfidare il bullo del quartiere. Un flash back ricostruisce le fasi salienti della sua carriera fino al momento cruciale in cui dovrà ancora una volta mostrare coraggio, perché c’è sempre un momento della verità per ogni persona. Il tema principale è lo sport, coniugato nelle sue varie sfaccettature: il successo e i compromessi per ottenerlo, lo star system e la “normalità” di chi fa del calcio un lavoro come un altro, la famiglia che si forma intorno alla squadra. Con Stefano Bresciani e Marco Continanza, testo e regia Luca Radaelli.

Biglietti 13 euro (10 con il tagliando che trovate su “La Provincia di Lecco” in edicola. Info e prenotazioni associazione Teatro Invito - tel. 039 59.71.282 - info@teatroinvito.it.n 

© riproduzione riservata