Venerdì 21 Giugno 2013

“Un volo libero” per Chiasso

Festate vive una notte africana

Rokia Traorè, l’artista malindi più famosa nel mondo, alla prima serata di Festate

Si intitola “Un volo libero” l’edizione 2013 di Festate, il coloratissimo “Festival di culture e musiche del mondo” che si svolgerà a Chiasso oggi e domani (venerdì 21 e sabato 22) con protagonisti di primo piano come la star africana Rokia Traoré e, ad accompagnare l’organettista Vincenzo Sparagna, anche una celebrità della canzone d’autore come Francesco De Gregori.

Il programma di venerdì sarà aperto alle 21 dai Mascarimirì, considerati tra i più interessanti gruppi emersi dalla scena salentina.

Subito dopo, spazio alla “Beautiful Africa” di Rokia Traoré, fiore all’occhiello di “Festate 2013”. In questo momento è, molto semplicemente, l’artista malindi più celebre nel mondo: una voce unica unita a un indubbio fascino personale che hanno permesso di emergere a questa artista cresciuta in Belgio al seguito dei genitori, diplomatici, che ha scelto di tornare nel Continente Nero per approfondire la conoscenza delle proprie radici musicali.

Sabato, sempre alle 21, grandissima musica fin dal primo minuto con Michalis Tzouganakis, cantante cretese, esperto suonatore di liuto, che raggiungerà la piazza con il suo quartetto.

“Vola, vola, vola. Canti popolari e canzoni” è il titolo di un progetto in cui Ambrogio Sparagna, direttore dell’Orchestra popolare italiana rivisita brani poco noti di Francesco De Gregori, chiamando lo stesso cantautore a partecipare.

Per chiudere la musica balcanica della Boban & Marko Markovich Orchestra.

I biglietti sono in vendita a 10 euro per la stasera e a 7 euro per domani. È possibile acquistare la tessera per le due serate “Tuttofestate” a 15 euro.

© riproduzione riservata