Dall’antica farmacia  alla carne nostrana  Asso ora vende online
REZZAGO - GIULIO INVERNIZZI CON LA SUA MANDRIA DI VACCHE AL PASCOLO (Foto by Stefano Bartesaghi)

Dall’antica farmacia

alla carne nostrana

Asso ora vende online

Vallassina «Artiglio del diavolo richiestissimo Sul web 120 pacchi al mese, ma potremmo fare di più» «Le nostra vacche vivono libere, prodotto sicuro»

La Vallassina guarda all’e-commerce anche in realtà che non ti aspetteresti.

La farmacia storica di Asso del 1920 vende 120 pacchi al mese su Amazon mentre l’allevatore si prepara a far sbarcare la sua carne su internet. Insomma se l’area non è di certo tra le più movimentate basta un po’ di inventiva per farsi largo nella rete e magari ottenere buoni risultati.

: «Siamo partiti con l’online dal 2016 e da allora abbiamo evaso 1.245 ordini, ora si parla di circa 120 ordini al mese in gran parte di più prodotti – spiega Costanza Del Nero della farmacia del Nero -. Ci sarebbe un grande potenziale online ma viene difficile per me gestire tutto questo volume di spedizioni da sola».

Un e-commerce florido, e a questo mira anche Giulio Invernizzi, allevatore di Rezzago con 85 capi, a breve sbarcherà su internet con la vendita di carne all’indirizzo: www.carnidimontagna.it ma dietro c’è un grande lavoro di preparazione: « Dietro ad un commercio online di carni c’è un lavoro incredibile di burocrazia per offrire al consumatore anche la massima tracciabilità e trasparenza. Abbiamo anche stretto un accordo con Marco Colombo e la sua macelleria di Sormano». Però ne vale la pena: « Le nostre vacche vivono libere estate e inverno, d’estate le portiamo in alpeggio, d’inverno sono in un terreno di 50mila metri quadrati con una stalla. Chi ha provato la nostra carne ha apprezzato. I pacchi saranno di 10/12 chili e logicamente i tempi non saranno quelli di Amazon».


© RIPRODUZIONE RISERVATA