Erba, lavori in piazza  Stop alle auto
Il parcheggio in piazza prepositurale (Foto by archivio)

Erba, lavori in piazza

Stop alle auto

Al via il 21 agosto il cantiere nel cuore della città: verrà rifatta la pavimentazione al costo 20mila euro.L’intervento potrebbe concludersi prima del 6 settembre. Intanto ci sarà il doppio senso nell’area del parcheggio

La pavimentazione del tratto carrabile di piazza Prepositurale posto tra l’ingresso del municipio e il sagrato della chiesa di Santa Maria Nascente verrà sistemato fra il 21 agosto e il 6 settembre.

La conferma arriva da parte del comando della polizia locale che chiuderà la strada al traffico per consentire agli operai di lavorare in sicurezza: in via eccezionale si potrà accedere alla piazza da corso 25 Aprile.

«L’intervento - spiega l’assessore ai lavori pubblici Francesco Vanetti - è finalizzato alla messa in sicurezza di un tratto stradale particolarmente ammalorato. Ci sono diversi sampietrini che ballano da tempo e sono un pericolo in particolare per le moto e le biciclette, oltre che per i pedoni. Sono stati effettuati dei sopralluoghi e si tratterà di bloccare i sassi con sabbia e cemento, nella speranza che sia sufficiente. Se così non fosse, valuteremo un intervento più incisivo in futuro».

Il progetto di manutenzione straordinaria costerà intorno ai 20mila euro. Il comandante della polizia locale, Giovanni Marco Giglio, è stato “largo” e ha firmato un’ordinanza valida dalle 8 di martedì 21 agosto alle 18 di giovedì 6 settembre: ma se il tempo sarà clemente, è molto probabile che il cantiere si concluda prima del previsto.

Le disposizioni viabilistiche comporteranno una serie di disagi in pieno centro città. L’ordinanza di Giglio impone «il divieto di circolazione e della sosta con rimozione forzata su piazza Prepositurale, dall’intersezione con via Garibaldi all’inizio dell’area di parcheggio della stessa piazza».

Normalmente il transito in piazza prevede un percorso obbligato: si entra dall’incrocio con via Garibaldi, si esce in corso 25 Aprile. Per scongiurare l’isolamento di piazza Prepositurale - molto utilizzata anche come parcheggio da chi si reca in Comune, in chiesa e al parco Majnoni - Giglio ha previsto l’istituzione del «doppio senso di marcia su tutta l’area di parcheggio della piazza, consentendo l’accesso dall’intersezione con corso 25 Aprile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA