Montorfano, la giunta lavorerà gratis  Ma a partire da gennaio
Giuliano Capuano, sindaco di Montorfano

Montorfano, la giunta lavorerà gratis

Ma a partire da gennaio

Subito però un taglio del 10% ai compensi

Il Comune risparmierà 20mila euro all’anno

La giunta del sindaco Giuliano Capuano si azzera le indennità: in tempi di crisi, la nuova compagine amministrativa ha deciso che dal primo gennaio 2016 lavorerà gratuitamente per il Comune fino alla fine del mandato che, salvo sorprese, dovrebbe scadere nella primavera del 2020.

Da qui a dicembre il taglio sarà invece solo del 10 per cento. Di più non si poteva fare, spiega il sindaco, poiché il bilancio 2015 è stato ereditato dal commissario prefettizio, Corrado Conforto Galli, che ha guidato il Comune fino al 31 maggio scorso: non c’erano quindi margini di manovra ulteriore.

Da gennaio 2016 il taglio sarà invece totale: Capuano, il vicesindaco, Michele Buonanotte, e l’assessore al Sociale, Ivana Porro non percepiranno nemmeno un euro per i prossimi 4 anni. In totale il Comune risparmierà circa 20mila euro all’anno.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA