Montorfano, tuffo nell’acqua gelata  Impresa dei magnifici otto
Grande coraggio per chi ha affrontato il bagno nell’acqua gelata (Foto by foto bartesaghi)

Montorfano, tuffo nell’acqua gelata

Impresa dei magnifici otto

Alla Vigilia il tradizionale bagno nel lago per il gruppo Iisa

Una fetta di panettone e un calice di spumante è d’obbligo la vigilia di Natale, soprattutto se prima ci si è tuffati in un lago, quello di Montorfano, con la temperatura dell’acqua a 2,6 gradi.

Il 24 dicembre un gruppo dell’Associazione Iisa (Italy International Ice Swimming Association), i folli amanti dei tuffi nei laghi ghiacciati, si è trovato alle 12 sulle sponde del Lago di Montorfano per i saluti pre natalizi e un tuffo. Temperatura esterna, poco importante, 7/8 gradi, temperatura del lago 2,6 gradi.

«All’appuntamento hanno partecipato Carlo Capararo, Vittorio Zanoni, Maurizio Fossati, Gianfranco Bidoggia, Luciano Santambrogio, Enzo Favoino, Sandra Fanzeca e Patrizia Ballabio – spiega il gruppo – Un momento di ritrovo per no»

© RIPRODUZIONE RISERVATA