«Via i mufloni dal Triangolo Lariano»  La richiesta choc dei cacciatori
Un esemplare adulto di muflone. La specie è stata introdotta nel Triangolo Lariano nel 1989 (Foto by archivio)

«Via i mufloni dal Triangolo Lariano»

La richiesta choc dei cacciatori

Lasnigo Dopo l’incidente al panettiere, il presidente del comprensorio lancia la proposta

«Via i mufloni dal Triangolo Lariano. Sono troppi e troppo pericolosi».

La proposta choc arriva da Angelo Goglio, presidente del Comprensorio alpino di caccia Penisola Lariana ed ex sindaco di Lasnigo, a distanza di pochi giorni dall’ultimo, drammatico incidente che ha visto ferito il panettiere Giuseppe Santomasi.

Il presidente dei cacciatori Angelo Goglio esprime contrarietà in genere alla loro presenza, stessa posizione anche da chi era al vertice della Comunità montana del Triangolo Lariano al momento dell’introduzione sul Moregallo alla fine degli anni Ottanta.

«I mufloni? Sono troppo pericolosi, non vedo neppure dei grandi vantaggi dal punto di vista venatorio. Per me si potrebbero togliere dal nostro territorio – afferma Goglio - Già l’anno scorso anche su mia spinta sono stati completati tutti gli abbattimenti previsti. Di sicuro mi batterò per dare corso ad altri importanti abbattimenti della specie tra Barni e Lasnigo con l’obiettivo di vedere meno animali sulla strada. Non sono però il solo a decidere. Mi preme però fare un grosso augurio pubblicamente a Santomasi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA