Addio Piazzoli ultimo reduce  Morto in Valle a 96 anni
Emilio Piazzoli da giovane. Fu nominato Cavaliere della Repubblica

Addio Piazzoli ultimo reduce

Morto in Valle a 96 anni

Esempio di onestà, umiltà e riservatezza, fece la Seconda guerra mondiale

Dopo una breve malattia, se ne andato in silenzio nella sua casa di San Siro sul lago, con la riservatezza, la discrezione, l’onestà e l’umiltà che lo hanno sempre contraddistinto nella sua lunga esistenza. Emilio Piazzoli, l’ultimo reduce della seconda guerra mondiale di Lanzo, è scomparso sabato pomeriggio all’età di 96 anni. Aveva combattuto in Croazia dove era arrivato dal corso della scuola allievi ufficiali di complemento con il grado di sottotenente. Nel corso del conflitto, guadagnate le due stellette, fu comandante di compagnia ippotrainata di artiglieria alpina. Terminata la guerra, negli anni del congedo, si guadagnò la penna bianca riservata agli ufficiali superiori sul cappello d’ordinanza , arrivando al grado di maggiore. Firmato l’armistizio dal maresciallo Badoglio, dopo l’8 settembre, scampò alla cattura e alla deportazione in Germania per una pura coincidenza.

Oggi alle 15,30 il feretro è atteso nella parrocchiale di San Siro a Lanzo per la celebrazione delle esequie. Accanto ai familiari, amici , cittadini e associazioni, ai funerali officiati da don Remo Giorgett a, è prevista la partecipazione degli alpini del territorio e del Vessillo dell’associazione dei combattenti e reduci del paese. A seguire la tumulazione nella tomba di famiglia nel locale cimitero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA