Argegno, bimba di sei anni positiva  Il sindaco ancora in quarantena
Il sindaco Anna Dotti (al centro) all’inaugurazione dei test sierologici organizzati ad Argegno nel maggio 2020

Argegno, bimba di sei anni positiva

Il sindaco ancora in quarantena

Gli auguri di Anna Dotti alla piccola: «Sta bene, guarisca presto»

È una bimba di 6 anni uno dei due nuovi casi di Covid-19 segnalati dal Comune di Argegno. «È in buone condizioni presso il suo domicilio. Le facciamo tantissimi auguri di pronta guarigione» ha scritto il sindaco Anna Dotti nel dettagliato report sull’andamento dei casi di Covid-19. Due, come detto, i nuovi casi segnalati ieri dal primo cittadino, con 5 casi di isolamento fiduciario. Ad oggi, nella seconda ondata di contagi, sul territorio comunale di Argegno sono 13 complessivamente i casi positivi, con 7 cittadini già dichiarati guariti. Il sindaco Anna Dotti, 35 anni, ha anche dato un altro annuncio: «Mi sono sottoposta al tampone di controllo, che purtroppo ha dato ancora esito positivo. Sono in casa ormai da tre settimane. Sto bene e non ho più alcun sintomo. A metà della prossima settimana mi sottoporrò ad un nuovo tampone. Spero vivamente possa arrivare l’esito tanto atteso e cioè tampone negativo. Continuo a lavorare da casa. Il momento è difficile per tutti. Dopo un paio di giorni in cui ho accusato sintomi molto blandi, sono sempre stata bene, al netto della perdita del gusto e dell’olfatto. Lunedì 30 novembre da remoto terremo la seduta del Consiglio comunale». Nella nota diffusa dal primo cittadino si legge che è importante «sostenere tutte le persone ancora in quarantena, con i quali siamo costantemente in contatto. Esprimiamo la nostra vicinanza a coloro che hanno avuto bisogno di cure ospedaliere e sono ancora ricoverati».

(Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA