Carlazzo, salvo l’asinello Marcellino  È coccolato al rifugio degli animali
L’asinello Marcellino quando era a Piano Porlezza, non lontano dal lago (Foto by Gian Riva)

Carlazzo, salvo l’asinello Marcellino

È coccolato al rifugio degli animali

Premiato l’impegno del gruppo di Porlezza che ha ottenuto dal proprietario l’autorizzazione a trasferire l’animale a Brissago

L’avevano visto malridotto, di certo trascurato anche nell’alimentazione visto che faceva di tutto per scovare qualche ciuffo d’erba sotto la neve. E da subito è nata la mobilitazione per salvare l’asinello Marcellino dal triste recinto di Piano Porlezza dove si trovava fino a pochi giorni fa. Il proprietario è residente in Svizzera e non poteva occuparsi con costanza di Marcellino. Da qui l’impegno del gruppo Sos somarello di Porlezza che ha ottenuto la disponibilità del Rifugio animali felici di Brissago Valtravaglia per accogliere Marcellino, e l’autorizzazione del proprietario dell’animale a trasferirlo dove oggi è coccolato da tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA