Cremia, stranieri i ragazzi   volati in auto sul tetto
L’automobile rimossa dall’autogru nella notte (Foto by Selva)

Cremia, stranieri i ragazzi

volati in auto sul tetto

Lo spaventoso incidente per un gruppo di stranieri in vacanza. Danneggiata la copertura dell’abitazione, ma non è stata dichiarata l’inagibilità della casa

Potevano essere tutti morti. Ricostruendo l’accaduto, infatti, è difficile ipotizzare che conducente e tre passeggeri possano essere tutti scampati dopo un volo nel vuoto.

E invece i quattro giovani che domenica sera sono usciti di strada in frazione Colceno atterrando sul tetto di un’abitazione dopo un volo di una trentina di metri, si sono comunque salvati.

Sono tutti di nazionalità straniera e fin dallo scorso anno hanno affittato un immobile in una frazione poco sopra, dove trascorrono spesso il fine settimana. Tre di loro, addirittura, hanno subito solo lievi traumi, mentre per una ragazza la situazione è più seria, anche se non sembra in pericolo di vita.

Le operazioni di soccorso, considerata la delicatezza dell’intervento, si sono protratte per parecchio. La famiglia che risiede nella casa , composta da cinque persone, è stata ovviamente evacuata: la copertura ha riportato seri danni, ma l’immobile non è a rischio e il Comune non ha emesso alcuna ordinanza di inagibilità; gli inquilini hanno dei parenti stretti che risiedono nelle vicinanze e che li possono provvisoriamente ospitare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA