Incidente mortale a Osteno Vittima il padre di tre figli
La moto di Salvatore Inserra dopo l’incidente (Foto by foto selva)

Incidente mortale a Osteno
Vittima il padre di tre figli

Salvatore Inserra aveva ordinato le pizze per la famiglia e voleva farsi un giro prima di ritirarle

Aveva ordinato le pizze per la moglie e i suoi tre figli. Ma, prima di andare a ritirarle, aveva fatto un giro in moto che gli è stato fatale.

Salvatore Inserra, 43 anni, è morto così, in questa maniera tragica. Ha perso la vita dopo lo scontro con un’auto sulla strada provinciale 14 della Valle d’Intelvi a Osteno, a poche decine di metri dal cartello stradale che segna il confine tra il comune di Claino con Osteno e quello di Porlezza.

Una fatalità

Inserra viveva con la famiglia nella frazione di Begna di Porlezza. È morto sul colpo per il violento impatto.

L’uomo viaggiava in direzione Osteno con la sua Ducati quando - per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Menaggio - è uscito di strada andando a scontrarsi con una Lupo Volkswagen. Sull’auto c’erano un papà di 39 anni e la figlia di 12. Sono finiti contro il muro a fianco della strada.

Nello scontro i due sono rimasti feriti in maniera non grave, ma sono scesi dall’auto comunque sotto choc, per aver assistito all’incidente del motociclista e per il trauma riportato a loro volta. Sono stati trasportati all’ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona per controlli. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco arrivati dal distaccamento di Menaggio e i soccorritori del 112, giunti in pochi minuti sul luogo dell’incidente con un’ambulanza e l’auto medica della Croce Azzurra di Porlezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA