Lago ghiacciato        ma molto pericoloso        «Vietato pattinare»
Il lago ghiacciato con evidenti segni lasciati dai pattini

Lago ghiacciato

ma molto pericoloso

«Vietato pattinare»

Carlazzo: ordinanza del sindaco

Il lago di Piano è ghiacciato, ma la coltre rigida non ha uno spessore tale da garantire la massima sicurezza e lo dimostra la presenza, soprattutto nei pressi della foce di valletti, di aree in cui l’acqua è ancora allo stato liquido in superficie.

Il Comune di Carlazzo, come avviene da diversi anni, ha esposto l’ordinanza che vieta alle persone di entrare di entrare sulla superficie ghiacciata del laghetto. Anche nei giorni feriali,tuttavia, non è raro vedere chi, in barba al provvedimento, ci passeggia tranquillamente sopra o vi pattina. Non sono serviti da insegnamento, insomma, i recenti casi di due pensionati che, con gli schettini ai piedi, si sono sentiti mancare all’improvviso l’appoggio, trovandosi in breve immersi nell’acqua gelata; per uno dei due era risultato provvidenziale il passaggio casuale di due ragazzini in bicicletta, che avevano poi dato l’allarme.

L’ordinanza del sindaco, Antonella Mazza, risale al 23 dicembre e fissa la sanzione per i trasgressori da un minino di 25 a un massimo di 500 euro. (Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA