Ma quale bassa stagione  Boom di presenze sul lago
Villa Balbianello attira migliaia di visitatori

Ma quale bassa stagione

Boom di presenze sul lago

E le ville saranno aperte tutto l’anno sul lago Un salto da 330mila a 500mila visitatori

Tremezzina

Vola il turismo lariano. I dati contenuti nell’indagine congiunturale del quarto trimestre del 2015, realizzata dalla Camera di Commercio di Como, parlano chiaro: l’anno si è chiuso in bellezza con un +16,5% circa gli arrivi e +18,4% per le presenze, con un forte recupero anche dei visitatori italiani (ancora lontani però i livelli raggiunti nel 2011). Un vero e proprio boom fuori stagione. In più c’è il via libera al prolungamento della stagione delle Ville (in primis Villa del Balbianello e Villa Carlotta fino alla fine dell’anno. Una svolta importante, anticipata nel 2015 con una suggestiva anteprima tardo autunnale con i cancelli aperti in corrispondenza del Ponte dell’Immacolata.Questa la decisione al termine dell’incontro di ieri allo Sporting di Bellagio tra i quattro Comuni del Distretto Turistico del Centro lago (Bellagio, Menaggio, Tremezzina, Varenna), Navigazione, Ville del territorio e guide turistiche.

Allungando la stagione turistica anche le Ville saranno inevitabilmente chiamate a ritoccare al rialzo i numeri. Oggi il binomio Villa Balbianello-Villa Carlotta (ad esempio) - entrambe presenti all’importante incontro di ieri a Bellagio - porta in dote quasi 300mila presenze.

Nel 2016, con la Pasqua ormai alle porte (altro dettaglio rilevante), le presenze nelle sole Ville potrebbero superare la quota fatidica delle 500mila unità.

Due pagine speciali sul turismo fuori stagione su La Provincia in edicola sabato 27 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA