San Siro, aggressione di un cane   Uccide un cucciolo e ferisce una donna
Una panoramica di Acquaseria, dove si è verificata l’aggressione (Foto by Archivio)

San Siro, aggressione di un cane

Uccide un cucciolo e ferisce una donna

L’episodio è avvenuto lunedì alla spiaggia di Acquaseria: sotto choc una famiglia di turisti tedeschi. La padrona è stata denunciata

Un boxer lasciato in libertà senza museruola sulla spiaggia di Acquaseria prima uccide un altro cane e poi morde il dito di una donna: la sua padrona viene denunciata per lesioni personali colpose e multata per omessa custodia e mal governo di animale.

La rapida e precisa indagine dei carabinieri della stazione di Menaggio è riuscita a fare luce su un episodio avvenuto alla spiaggetta di Acquasera, a San Siro, lunedì scorso, e che aveva portato alla morte della piccola “Lely”, un cucciolo di razza maltese.

Secondo quanto è stato ricostruito, una famiglia tedesca, madre, padre e due figli minorenni, si trovava sul lago per un periodo di vacanza e lunedì era andata a rilassarsi sulla spiaggetta pubblica di Acquaseria, insieme alla cagnolina.

Tranquillità che però era stata stravolta dall’arrivo di due cani di razza boxer che hanno subito preso di mira la sfortunata cagnolina di razza maltese, ringhiandole contro.

Purtroppo, poi, uno dei due, con un’improvvisa ferocia, si è scagliato contro la povera cagnolina, azzannandola e uccidendola sotto gli occhi sbalorditi della famiglia di turisti tedeschi e degli altri bagnanti presenti in quel momento sulla spiaggetta.

La proprietaria di Lely ha cercato di salvarla ma è stata morsa anche lei a un dito. I carabinieri hanno poi individuato la proprietaria del boxer e l’hanno denunciata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA