Ancora un’aggressione a Guanzate
«Mio marito ferito dal cane di Hernandez»

Altro episodio con protagonista il pitbull del calciatore del Milan, vittime i vicini. Presentata querela

Ancora un’aggressione a Guanzate «Mio marito ferito dal cane di Hernandez»
Lorena Pasin con i suoi cani che sono stati difesi dall’aggressione del pitbull di Theo Hernandez

«Si, abbiamo paura. Mai avremmo immaginato che potesse ripetersi quello che era già accaduto un mese prima. Invece mio marito, mentre in mia compagnia portava a passeggio i nostri tre cani, è stato aggredito dal pitbull del signor Theo Hernandez». Ovvero il difensore del Milan che a Guanzate vive con la compagna Zoe Cristofoli. Scene già viste, parole già sentite, a distanza solo di qualche settimana.

Tutto era iniziato venerdì 18 febbraio quando un piccolo pinscher era stato aggredito e ucciso dal cane scappato dalla villa del calciatore una volta che si era aperto il cancello. Il 27 marzo – anche se la notizia si è saputa solo ora – la storia si è ripetuta e questa volta ad avere la peggio è stato un residente della zona che è finito al pronto soccorso per contusioni e fratture (con prognosi di trenta giorni) dopo essere stato aggredito – secondo quanto ha riferito in una denuncia querela che sarebbe stata depositata proprio in queste ore – dallo stesso pitbull di Hernandez.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 30 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}