Anziana picchiata in casa di sera
Uggiate, in manette giovane “badante”

L’arrestato ha 28 anni ed è dello Sri Lanka, è cresciuto nella famiglia. Martedì la violenta aggressione, non era la prima volta che si verificava

Anziana picchiata in casa di sera Uggiate, in manette giovane “badante”
I carabinieri di Olgiate sono intervenuti nell’abitazione a Uggiate

Era cresciuto in casa di una signora di 88 anni di Uggiate Trevano, figlio del badante che aveva accudito il marito dell’anziana donna per tanto tempo. Per questo lì, in quella casa del paese, aveva il domicilio. Nelle scorse ore tuttavia, il ragazzo – che nel frattempo è diventato adulto, con 28 anni già compiuti – è andato oltre al consentito, finendo con l’essere arrestato dai carabinieri della stazione di Olgiate Comasco.

L’accusa, formalizzata dal pubblico ministero di turno in procura a Como, è quella di maltrattamento in famiglia e di lesioni ai danni proprio della signora che lo ospitava in casa.

Nel carcere del Bassone di Albate è così finito un giovane, nato in Sri Lanka, residente appunto a Uggiate Trevano. L’intervento dei militari dell’Arma è avvenuto nella tarda serata di martedì.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 24 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True