Appello a mamme e papà fuori da scuola «Non fumate e mantenete le distanze»
Gli alunni del piedibus di Lomazzo

Appello a mamme e papà fuori da scuola «Non fumate e mantenete le distanze»

Lomazzo Il Comitato dei genitori invita a rinunciare alla sigaretta
in attesa dell’uscita per non abbassare la mascherina

«Mantenete le distanze, indossate bene la mascherina e cercare anche di rinunciare per cinque minuti alla sigaretta». E l’appello che arriva, a tutte la famiglie, da parte del Comitato genitori lomazzese presieduto da Elena Roncoroni, a più riprese impegnatosi negli ultimi anni in diverse concrete iniziative per migliorare e adeguare i diversi plessi scolastici cittadini. L’invito rivolto dal sodalizio è insomma quello di prestare una sempre maggiore attenzione a rispettare le regole, evitando anche di abbassarsi la mascherina per fumarsi una sigaretta.

«È brutto trovarsi nei panni dei “bacchettoni”, il comitato non è preposto per questo – fa sapere Elena Roncoroni a nome del gruppo - ma tanti genitori, e non solo, a gran voce ci chiedono aiuto. Abbiamo quindi alcuni piccoli favori da chiedere a tutte le persone che si recano presso gli istituti, favori che vogliamo domandare con il cuore. Chiediamo innanzitutto tanta comprensione da parte dei genitori e a quanti accompagnano gli scolari».

Oltre a mantenere il distanziamento sociale, il coordinamento vorrebbe che tutti dimostrassero una maggiore sensibilità riguardo all’utilizzo della mascherina.

«Indossate bene quella mascherina - è l’invito che arriva dal gruppo – in quei cinque minuti all’ingresso o all’uscita delle classi evitate poi quella sigaretta».

«È un appello che abbiamo inteso lanciare anche dopo aver sentito la dirigente scolastica, Nicoletta Guzzetti raccogliendo le lamentele di alcuni dei genitori degli alunni sia delle elementari che delle medie – spiega Roncoroni – in generale è stato ben accolto e valutato positivamente da parte delle famiglie».

Una proposta che viene accolta e sottoscritta anche da parte del vicesindaco e assessore all’istruzione Annamaria Conoscitore, responsabile locale del liceo artistico “Melotti”.

«Penso che quella del comitato sia un’iniziativa corretta e giusta - è il commento del vice-sindaco Conoscitore – vorrei cogliere l’occasione per ricordare che è già vietato fumare sia all’interno dei plessi scolastici che nelle pertinenze degli stessi; specialmente in questi momenti, così difficili, ritengo sia un gesto di responsabilità quello di evitare di fumare anche quando ci si trova fuori dai cancelli dopo aver accompagnato a scuola figlie e nipoti, rispettando nel contempo naturalmente anche il distanziamento sociale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA