Cane sbranato, Theo chiederà scusa
«Ma sui social troppa cattiveria»

Guanzate, il calciatore e la compagna hanno intenzione di incontrare la proprietaria di Milo. E Zoe Cristofoli si sfoga sul web

Cane sbranato, Theo chiederà scusa «Ma sui social troppa cattiveria»
Theo Hernandez e Zoe Cristofoli (da Instagram)

Theo Hernandez e la fidanzata Zoe chiederanno scusa a Marisa Annoni, la proprietaria di Milo, il povero pinscher azzannato dal pitbull fuggito dalla loro vllla. Un collaboratore del calciatore francese del Milan, racconta che Hernandez e la compagna, sarebbero molto addolorati per ciò che è accaduto venerdì scorso mentre non si trovavano nella villa. Non possono rimettere indietro le lancette dell’orologio, ma vorrebbero incontrare l’anziana disperata per la perdita del cagnolino che lei chiamava “il suo bambino”.

«Theo non c’entra proprio nulla, non c’era neanche. È stata una terribile disgrazia. Sono disperato per quello che è accaduto. La colpa è solo mia e del mio collega. Da due giorni ho davanti agli occhi l’immagine del cagnolino per terra e non riesco a darmi pace - è il racconto sofferto di Angelo, il custode - Stiamo cercando di metterci in contatto con la signora perché Theo Hernandez e la sua fidanzata vogliono scusarsi con loro».

Poi Zoe Cristofoli si è sfogata sul web: «La cattiveria e l’ignoranza delle persone e storie raccontate male non hanno limiti. Solo per altri fini…Chi ci conosce sa. Ora non sto bene a 8 mesi di gravidanza non è facile ma tengo duro. Grazie a chi ha l’intelligenza di essere con noi. Nelle giuste sedi anche chi ci ha messo in questa brutta situazione si prenderà le sue responsabilità. Noi le nostre le abbiamo già prese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}