Cestini divelti e nido distrutto  È caccia alla baby gang
Vandalismi a Mozzate

Cestini divelti e nido distrutto

È caccia alla baby gang

Mozzate, distrutte le uova di un Germano reale

Se la sono presa anche con una covata di uova di Germano reale che era stata notata nell’isolotto nel laghetto del Parco Guffanti, i baby vandali (sono loro i primi sospettati) che in città nelle ultime settimane si sono distinti per danneggiamenti e piccoli dispetti.

«Abbiamo anche interdetto l’accesso all’isolotto perché vi sono delle piante pericolanti – racconta Claudio Preda. responsabile della protezione civile mozzatese e comprensoriale – ugualmente la covata non è durata che pochi giorni.Sono cose, queste, che fanno proprio arrabbiare» conclude.

Nei giorni scorsi, un residente ha lamentato d’aver subito un furto di mobili da giardino nel terreno circostante la propria abitazione, nelle vicinanze della stazione del treno, da parte di un gruppo di ragazzini che si sarebbe appunto introdotto nella proprietà privata scavalcandone la recinzione.

Alcuni ragazzi si sarebbero poi a più riprese nei parchi della zona, lasciando in giro cartacce varie; sempre nei pressi della stazione è stato sradicato un cestino della spazzatura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA