Donna aggredita nei boschi  Riesce a fuggire grazie al cane
Il cane Blanca, provvidenziale il suo intervento

Donna aggredita nei boschi

Riesce a fuggire grazie al cane

Albiolo Disavventura per una trentenne durante la solita passeggiata

Uno sconosciuto cerca di afferrarle il braccio, la donna riesce a fuggire anche grazie al cane che ringhia contro l’uomo.

L’inquietante episodio ieri mattina poco prima delle 11 nei boschi di via per Gaggino dove la donna è solita fare passeggiate con Blanca, il suo cane, una femmina di nove anni incrocio di Golden Retriver.

La donna, trentenne, ieri come fa sempre ha portato il cane a fare una passeggiata entrando nei boschi nella zona di via della Fontana.

«L’uomo si è avvicinato e quando è arrivato a circa due metri di distanza da me mi ha detto “castagne, castagne”. Ho avuto la sensazione come se volesse farmi del male. Mi sono girata per prendere il guinzaglio a Blanca per andare via, ma lei per difendermi si è messa a ringhiare (cosa che non fa mai) contro quell’uomo che stava tentando di afferrarmi il braccio, a questo punto sono scappata via».


© RIPRODUZIONE RISERVATA