Furto su commissione in un deposito  Spariscono attrezzi per diecimila euro
Una delle scatole degli attrezzi aperte dai ladri a Beregazzo con Figliaro

Furto su commissione in un deposito

Spariscono attrezzi per diecimila euro

Beregazzo con Figliaro, l’episodio in via Vigna, un vicino ha visto anche i ladri scappare

Razzia di attrezzi in un magazzino, il vicino li sorprende all’opera, ma il colpo riesce. Hanno asportato materiale per un valore di circa diecimila euro.

Intorno alle due e mezza di martedì una banda di malviventi si è introdotta nel deposito di proprietà di Augusto Corvi, imprenditore edile in pensione. Nel mirino è finito il magazzino posto dietro il capannone di sua proprietà, dove conserva attrezzi e materiale edile che erano in uso alla sua azienda.

L’obiettivo erano le attrezzature contenute nel deposito. «Hanno scavalcato il cancello e si sono diretti al magazzino. Erano in tre. Mentre stavano prendendo il materiale contenuto nel deposito, il mio vicino, insospettito da strani rumori, si è affacciato a controllare e si è accorto della presenza di un uomo, fermo all’esterno di un’auto posteggiata davanti alla mia abitazione, che fumava una sigaretta. Evidentemente era il palo in attesa che i complici portassero fuori la refurtiva da caricare. Quando il mio vicino gli ha chiesto cosa facesse lì, il palo si è affrettato ad andarsene».


© RIPRODUZIONE RISERVATA