I vandali fanno a pezzi il Crocifisso  Turate, è la seconda volta in pochi giorni
La grotta della Madonna con l’altare dove si trovava il Crocifisso

I vandali fanno a pezzi il Crocifisso

Turate, è la seconda volta in pochi giorni

Turate, un anno fa, invece, era stato rubato dalla grotta e buttato

Il presidente del gruppo anziani chiede una telecamera

Non c’è pace per il Crocifisso posizionato sull’altare della grotta artificiale del centro anziani: nei giorni scorsi è stato rubato spezzato e poi buttato in giro.

Un episodio che segue di pochi giorni quello analogo dei primi di ottobre quando era stato ritrovato con “piedino” spezzato; l’anno scorso, invece, qualcuno si era divertito a farlo sparire asportandolo dall’altare per poi buttarlo nel vicino parco dei Veterani.

«L’abbiamo già fatto riparare da un artigiano e lo rimetteremo a breve al suo posto – fa sapere il presidente del Gruppo Anziani, che conta complessivamente circa mille iscritti – onestamente non sappiamo proprio cosa pensare. Non sappiamo naturalmente se sono sempre le stesse persone ad aver compiuto questi atti sacrileghi: la sensazione è però che qualcuno si stia divertendo a fare ciò che vuole, contando di riuscire poi a rimanere sempre impunito».

« Però adesso ci siamo proprio stancati - continua chiederemo quindi al Comune di posizionare in zona una video-camera di sorveglianza, se ci dovessero essere delle difficoltà a reperire i fondi necessari per realizzare questo intervento, che riteniamo sia appunto diventato ormai necessario, siamo pronti a pensarci noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA