Lo stipendio dei politici  per le luminarie di Lurate
Le luminarie di Lurate

Lo stipendio dei politici

per le luminarie di Lurate

Lurate Caccivio

A Lurate Caccivio Giunta e consiglieri di maggioranza si autotassano per illuminare le vie cittadine. Seppur in epoca di tagli e di spending review, anche questo Natale commercianti e amministrazione comunale non hanno rinunciato a dare una veste gioiosa al paese, con l’allestimento delle tradizionali luminarie in una quindicina di vie.

La parte sostanziosa della spesa (6.000 euro) è stata coperta da una cinquantina di negozianti e sponsor, ciascuno dei quali ha versato cento euro. La gran parte delle adesioni è arrivata dai commercianti di Caccivio, solo quattro da Lurate.

L’amministrazione comunale anche quest’anno si è impegnata a farsi carico del pagamento del costo dell’energia elettrica. In più, in maniera del tutto autonoma e spontanea, la maggioranza ha deciso di dare un contributo straordinario. Il sindaco, Anna Gargano, ha versato 200 euro, mentre i consiglieri 50 euro ciascuno.

I dettagli su La Provincia in edicola sabato 12 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA