Lomazzo, torna l’ordinanza anit lucciole
«Multa di 400 euro a chi le avvicina»

Da giugno il provvedimento per contrastare il fenomeno della prostituzione. Gli agenti della polizia locale l’estate scorsa avevano “pizzicato” trenta automobilisti

Lomazzo, torna l’ordinanza anit lucciole «Multa di 400 euro a chi le avvicina»
Accostarsi a una prostituta a Lomazzo potrà costare caro agli automobilisti, una multa da 400 euro

Il Comune si prepara a un nuovo giro di vite contro la prostituzione, con l’obbiettivo sia di evitare e prevenire i problemi di degrado urbano, più volte lamentati dalla cittadinanza, che i potenziali rischi per la circolazione viaria.

Entro il mese di giugno il sindaco Gianni Rusconi firmerà infatti una nuova ordinanza anti-prostituzione, rinnovando il provvedimento che prevede delle maxi-multe da 400 euro anche per chi si ferma soltanto a parlare con le lucciole.

L’anno scorso erano stati oltre una trentina gli automobilisti sanzionati.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 6 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True