Olgiate, casa di riposo
«Contagiato l’80%»

La direttrice Corti annuncia la “bolla sanitaria”: «Negativa solo un’esigua minoranza di ospiti e operatori»

Olgiate, casa di riposo «Contagiato l’80%»
La casa anziani di Olgiate Comasco: timori per i molti contagi

Oltre l’80% degli ospiti e del personale della Casa anziani è positivo al Covid, la struttura si blinda in una “bolla sanitaria”. Per salvaguardare gli ospiti sino alla fine della fase critica, dalla struttura non entrerà né uscirà nessuno, se non il personale che per esigenze familiari non può risiedere 24 ore su 24.

Misura di protezione per arginare una situazione di emergenza. Sono saliti a 33 i casi confermati di positività tra gli ospiti (erano 12 a inizio settimana), la maggior parte con sintomi lievi. Ma i numeri sarebbero ben altri.

«Solo una esigua minoranza sia tra gli ospiti che tra gli operatori è negativa. La gran parte (oltre l’80%) è positiva, ma asintomatica o con sintomi lievi, 6 ospiti e 6 operatori sono risultati debolmente positivi – dichiara Luciana Corti, direttrice della Fondazione Casa di riposo città di Olgiate Comasco – Sono stati fatti i tamponi a tutti gli ospiti (scesi a 72 dopo gli ultimi 6 decessi) e agli operatori (circa 65). Manca una ventina di referti».

(Manuela Clerici)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True