Olgiate, svolta vietata,   multa ogni 3 minuti
L’incrocio tra via delle Fontane e la Briantea, in una zona particolarmente densa di attività commerciali: la nuova segnaletica non è bastata

Olgiate, svolta vietata,

multa ogni 3 minuti

L’incrocio tra via delle Fontane e la Briantea non sembra conoscere pace

Ventinove multe in un’ora e mezza per svolta vietata in uscita da via delle Fontane. Per fermare i “furbetti” della svolta proibita, il Comune ha sollecitato la realizzazione di uno spartitraffico rialzato in cemento a carico del Piano di lottizzazione di via delle Fontane.

La goccia a raso invita ad attenersi alla manovra corretta di immissione sulla Briantea e di ingresso in mano destra in via delle Fontane, ma ancora troppi non rispettano la segnaletica. Anche in presenza di una pattuglia della polizia locale, diversi automobilisti bellamente svoltano a sinistra incuranti del divieto. Ne sono una conferma le ventinove sanzioni verbalizzate giovedì mattina in un’ora e mezza di controlli della polizia locale all’altezza dell’intersezione tra via Roma e via delle Fontane. Dall’istituzione dell’obbligo di svolta a destra in uscita da via delle Fontane sono state notificate trentacinque multe, senza contare gli “avvisi” bonari.

«È un disastro – afferma il comandante della polizia locale –. Alla luce del perdurante mancato rispetto del divieto di svolta a sinistra non vorrei che capitasse qualche grave incidente».

Da qui la richiesta al Pl di via delle Fontane di procedere celermente alla realizzazione di una goccia in quota per impedire fisicamente le svolte vietate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA