Olgiate, via dell’asilo pedonale  Ma gli automobilisti passano
Stop alle auto in viale Roncoroni

Olgiate, via dell’asilo pedonale

Ma gli automobilisti passano

Molte le auto in transito nonostante vistosi cartelli di divieto

Addio alla Ztl dopo due anni e 343 contravvenzioni

Dopo due anni e 343 sanzioni, addio alla Ztl nella parte alta di viale Pio Roncoroni che diventa pedonale. La zona a traffico limitata è stata sostituita dal divieto di transito a tutti i veicoli, tranne che per i mezzi autorizzati. Ma nonostante i vistosi cartelli di divieto segnalate numerose auto che sono transitate come nulla fosse.

Appurato che la Ztl non ha dato i risultati sperati nel garantire la sicurezza dei bambini della scuola materna e del nido di viale Roncoroni, motivo per cui era stata richiesta dagli stessi genitori e quindi istituita, si cambia.

Lo stop al traffico non sarà più legato alle fasce orarie dell’entrata e uscita dei bambini della scuola dell’infanzia e dell’asilo comunale e ai giorni di attività scolastica, ma permanente: esteso a tutto l’anno e sulle 24 ore.

La novità viabilistica è evidenziata da due cartelli di divieto di circolazione posti sui due lati dell’imbocco di viale Roncoroni, all’intersezione con via Angelo e Mary Roncoroni. Cartelli volutamente scelti delle dimensioni di quelli in uso sulle autostrade (del diametro di 90 centimetri) per evitare il problema della precedente segnaletica indicante la Ztl, più volte finita nel mirino delle critiche poiché giudicata poco visibile. A rafforzare l’indicazione che quel tratto sia off limits ai veicoli contribuisce un altrettanto vistoso segnale di divieto di circolazione tracciato sull’asfalto, all’inizio della parte alta di viale Roncoroni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA