«Quella curva è troppo pericolosa»  Strada da finire, ma già sotto accusa
La curva che il Comune considera troppo pericolosa

«Quella curva è troppo pericolosa»

Strada da finire, ma già sotto accusa

Bregnano L’appuntamento con l’apertura della nuova arteria slitta di almeno otto mesi

I cantieri dovevano essere ultimati e tutte le strade di Bregnano dovevano essere riaperte entro marzo di quest’anno, ma l’appuntamento è slittato almeno al 31 dicembre 2017 a causa di una serie di adeguamenti ritenuti indispensabili per la sicurezza.

Si parla delle opere accessorie della Pedemontana nei Comuni che la nuova autostrada attraversa, opere finanziate e gestite dalla società stessa in accordo con le amministrazioni comunali: a Bregnano sono necessarie alcune revisioni e i tempi si sono allungati.

Il caso ancora non risolto riguarda il sottopasso alla Pedemontana in via Carducci, la perpendicolare alla nuova autostrada che collega Bregnano e Lazzate.

È chiusa da quasi due anni per via dei lavori. Il sottopasso è stato completato secondo Pedemontana ma c’è una curva troppo pericolosa perché venga aperto secondo il Comune, pertanto l’amministrazione guidata dal sindaco Elena Daddi non darà l’autorizzazione finché i punti critici non verranno modificati.

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 13 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA