Rotatorie pericolose  «Un incontro con la Provincia»
L’incidente avvenuto pochi giorni fa all’incrocio di Lurago Marinone

Rotatorie pericolose

«Un incontro con la Provincia»

Sono sotto accusa per i troppi incidenti le rotonde di Lurago Marinone, Fenegrò e Cirimido

Stop agli incidenti alle pericolose rotatorie sulla provinciale, tra Lurago, Fenegrò e Cirimido: dopo l’ennesimo sinistro, avvenuto l’altro ieri mattina, il sindaco Luigi Berlusconi, ha chiesto un urgente incontro con il presidente Fiorenzo Bongiasca, per decidere gli interventi da mettere in atto, al fine di mettere una volta per tutte in sicurezza le tre rotatorie “killer”, che riguardo alle precedenze non hanno l’assetto europeo degli altri incroci.

Una richiesta che è stata rapidamente accolta, già settimana prossima i vertici della provincia si incontreranno infatti con gli amministratori locali dei tre Comuni della Bassa comasca per valutare il da farsi. Come detto, l’ultimo incidente è avvenuto alla rotatoria di via Vittorio Veneto a Lurago Marinone, in direzione di Limido Comasco: dalle ricostruzioni di quanto è accaduto, un’utilitaria ha centrato un’Audi per poi ribaltarsi. Due le donne soccorse da un’ambulanza della Croce rossa di Lomazzo di 35 e 69 anni, entrambe non sono fortunatamente rimaste ferite in modo grave.


© RIPRODUZIONE RISERVATA