Spaccio-lampo a Olgiate

Via alle contromosse

Nuova tecnica per distribuire le dosi di droga in zona Baragiola: un’auto accosta e dalla boscaglia in pochi secondi avviene lo scambio. Il sindaco: «Più pattuglie e metteremo telecamere»

Spaccio-lampo a Olgiate Via alle contromosse
La zona dove avviene lo spaccio-lampo: basta accostare in auto

L’auto accosta all’imbocco di un sentiero e pochi secondi dopo, dal bosco, arriva di corsa un giovane: dalle sue mani a quelle del conducente c’è un passaggio di qualcosa e poi sempre di corsa torna sui suoi passi mentre l’auto si allontana. In pochi secondi tutto è finito, in attesa del prossimo giro.Intanto il sindaco, avvertito della nuova strategia, promette più controlli e telecamere.

Chiamatelo “take away” della dose quotidiana, speedy coca o drive in dello spaccio, ma cambiando il nome non cambia la questione. Una telefonata per prenotare e poi il passaggio per prelevare.

A Baragiola è tornato lo spaccio di droga, sempre che se ne sia mai andato. In maniera nemmeno tanto invadente e appariscente perché per accorgersene bisogna capitare nel posto giusto nel momento giusto (o sbagliato se si preferisce) e non si può sbagliare il minuto.

Altri dettagli sul giornale in edicola domenica 25 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True