Bonus agli autonomi, Cna protesta  «Lotteria del click day? Un’offesa»
La sede comasca dell’Inps: la proposta del click day arrivata da Roma sta creando polemiche

Bonus agli autonomi, Cna protesta

«Lotteria del click day? Un’offesa»

Il segretario contesta le modalità per l’erogazione dei 600 euro di bonus - «Parliamo di un indennizzo minimo, pensare di assegnarlo in questo modo è gravissimo»

Como

Click day per gli autonomi? Corre la rabbia anche a Como di fronte a questa strategia per i lavoratori autonomi. E il Governo ora sembra prendere tempo dopo l’uscita dell’Inps su questa possibilità.

Ieri è intervenuto su questo tema il segretario della Cna del Lario e della Brianza Ivano Brambilla con decisione: «Diciamo no alla lotteria del click day per assegnare il bonus di 600 euro a lavoratori autonomi e stagionali, partite Iva e professionisti». Spiegando così le ragioni del disappunto: «Già si tratta di un indennizzo minimo e che non potrà andare a tutti a causa dell’insufficiente stanziamento, affidarne la distribuzione a uno strumento aleatorio ci sembra davvero troppo prosegue Brambilla - Solo il pensiero di ricorrere al click day, anzi, rappresenta un’offesa gravissima per quasi cinque milioni di italiani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA