Chirurgo a Erba ma paziente negli Usa  Test di operazione con robot a distanza
Il professor Antonio Sagone, cardiologo, mentre opera da remoto

Chirurgo a Erba ma paziente negli Usa

Test di operazione con robot a distanza

Il dottor Sagone dal Fatebenefratelli ha simulato l’intervento su un malato a Saint Louis. «Grazie alla tecnologia 5G diversi specialisti agiranno a contatto senza spostarsi nel mondo»

Intervenire dall’ospedale di Erba su un paziente cardiopatico che si trova negli Stati Uniti, a migliaia di chilometri e un oceano di distanza.

Sembra fantascienza, ma l’esperimento effettuato martedì pomeriggio dal professore Antonio Sagone è perfettamente riuscito: il cardiologo del Fatebenefratelli, grazie alla tecnologia 5G, ha simulato un’operazione con un macchinario di ultima generazione che si trovava a St. Louis, Missouri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA