Como, librerie chiuse  «Meglio, non siamo pronti»
Chiara Piscitelli

Como, librerie chiuse

«Meglio, non siamo pronti»

Aperte da martedì , ma non in Lombardia.

Il governatore Attilio Fontana ha precisato in una nuova ordinanza che il commercio al dettaglio di libri e articoli di cartoleria «è consentito esclusivamente negli ipermercati e nei supermercati», confermando le misure restrittive di contrasto alla diffusione del Covid-19 fino al 3 maggio. Anche su questa prima riapertura, proposta dal governo, si erano levate mille voci riguardo all’opportunità, alla tempistica e anche alla tipologia merceologica (perché per tanti i libri quello sono: merce).

© RIPRODUZIONE RISERVATA