Coronavirus a Como  Dopo le mascherine  mancano i guanti
Una farmacista con i guanti in lattice: sono introvabili a Como (Foto by butti)

Coronavirus a Como

Dopo le mascherine
mancano i guanti

Scorte esaurite in tutte le farmacie comasche.«Domanda alle stelle, la produzione non basta». «Prima cento costavano 10 euro, ora quasi il doppio»

E adesso non si trovano più i guanti. Abbiamo passato settimane a cercare inutilmente delle mascherine, anche senza marchio, di pezza, a prezzi gonfiati, online e nelle farmacie.

Prese dalla rassegnazione le autorità hanno perfino suggerito di mettere una sciarpa sul naso. Passati i momenti più drammatici dell’epidemia, quindi ormai tardi, le mascherine finalmente si trovano quasi ovunque a costi accettabili, gli enti pubblici le hanno anche offerte gratuitamente, le aziende si sono attrezzate. Da qualche giorno però in città come in provincia è impossibile trovare i guanti in lattice monouso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA