Fase 2 a Como: tanta gente in centro  Rispettato l’obbligo di mascherina
In molti ieri hanno passeggiato sul lungolago (Foto by butti)

Fase 2 a Como: tanta gente in centro

Rispettato l’obbligo di mascherina

Nel primo giorno di allentamento dei divieti lungolago affollato di persone

C omo

I comaschi sono usciti di casa. In tanti. E lo hanno fatto in modo evidente a metà mattina quando per le vie del centro storico - soprattutto tra via Bernardino Luini e via Vittorio Emanuele - il viavai (considerata anche la totale assenza di turisti, italiani o stranieri che siano e la chiusura dei negozi) è sembrata addirittura superiore a quello di un normale lunedì mattina. E, soprattutto, nel tardo pomeriggio sul lungolago (in particolare sulla passeggiata di Villa Olmo) tornato affollato dopo sessanta giorni (e anche in questo caso l’impressione è che in molti siano usciti di casa, vista la totale assenza di turisti). E nonostante la palese voglia dei comaschi di uscire finalmente di casa senza paura di incappare in multe e controlli, la regola d’oro di questa fase 2 (niente assembramenti!) sembra essere stata quasi ovunque rispettata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA