Incidenza e pressione ospedaliera  Ecco perché la Lombardia resta “rossa”

Incidenza e pressione ospedaliera

Ecco perché la Lombardia resta “rossa”

Non basta l’Rt più basso , ecco spiegato perché la regione non cambia colore.

Che il picco di questa recrudescenza tardo invernale sia stato raggiunto e ormai superato, lo dicono i numeri. Ma il senso comune ricavato dalla curva in direzione discendente si scontra con la profondità del sistema di valutazione del rischio. Perché la Lombardia sarà ancora (almeno) una settimana in zona rossa, se la situazione sta migliorando? Perché non tutti gli indicatori sono rientrati entro i livelli di guardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA