Lago basso, rieccoci  E a Cremia cede  persino il pontile
Un’immagine emblematica della Zoca de l’oli in secca: sullo sfondo l’isola Comacina

Lago basso, rieccoci

E a Cremia cede

persino il pontile

Entrano 52 metri cubi, ne escono 100 e il livello scende: undici centimetri nell’ultima settimana. Danni alle sponde e le accuse: «Nessuno interviene»

Ci risiamo. In dieci giorni il lago è passato da una situazione di relativa tranquillità all’ormai abituale e per certi versi spettrale colpo d’occhio fatto di sabbia, sassi, pietrisco e rive che ogni giorno guadagnano nuovo terreno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA