Muore sui monti mentre arrampica  Sant’Agostino piange Flavio Corengia
Flavio Corengia in quota, sui monti che amava in una foto di un paio di anni fa

Muore sui monti mentre arrampica

Sant’Agostino piange Flavio Corengia

Per anni parrucchiere in fondo a via Coloniola, è stato vittima di un incidente in Val Masino, sul Sasso Remenno mentre arrampicava con il genero e il nipotino

Non vedeva l’ora di buttarsi alle spalle il difficile periodo del lockdown, che lo aveva costretto lontano dalla sua passione, la montagna e in modo particolare l’arrampicata. E voleva portare con sè in quello che considerava un vero e proprio Paradiso terrestre, la Valmasino, anche il nipotino di 10 anni, a cui voleva finalmente passare la sua conoscenza ma anche la sua passione, insegnandogli ad arrampicare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA