Spazzacorrotti, ricorso comasco accolto  «La retroattività è incostituzionale»
Il giudice Luisa Lo Gatto da cui è partita la questione di legittimità costituzionale dello spazzacorrotti

Spazzacorrotti, ricorso comasco accolto

«La retroattività è incostituzionale»

La Corte Costituzionale accoglie le perplessità sollevate da un magistrato di Como - Lo scorso anno scarcerò l’avvocato Pascali, in cella per peculato in seguito al decreto Salvini

Il giudice comasco che, lo scorso anno, scarcerò dopo appena un giorno di cella l’avvocato Alberto Pascali - fresco di una condanna a quattro anni per peculato - fece bene. Perché la norma, appena entrata in vigore con la legge “spazzacorrotti” voluta dall’allora ministro Salvini, che cancellava ogni possibile misura alternativa al carcere anche per chi aveva commesso reati prima della legge stessa, era incostituzionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA