Sul Segrino come le oche  «In fila, imparate da loro»
Il cartello del parco che oggi sarà affisso al lago del Segrino

Sul Segrino come le oche

«In fila, imparate da loro»

Il curioso invito di parco e Comuni, ma sui cartelli ci sono le papere

Il sindaco di Longone: «Bella idea quella di Eupilio. Noi ci siamo aggregati»

Fai come le oche: mettiti in coda ed evita assembramenti.

Le oche del Segrino che attraversano sulle strisce prese come esempio di civismo anche per i “poveri” umani che in questi giorni devono lottare contro il coronavirus. Cartelli con scritto “Fai come loro! - Indicazioni comportamentali per la sicurezza di tutti” e poi sul manto del camminamento attorno al lago in breve appariranno anche dei percorsi fatti di papere disegnate sull’asfalto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA