Tamponi, Como è stata dimenticata  Un terzo dei contagi solo a ottobre

Tamponi, Como è stata dimenticata

Un terzo dei contagi solo a ottobre

La nostra provincia sempre in deficit sui test rispetto alla media lombarda. Nelle ultime settimane sono aumentati. Da inizio mese 2.364 positivi, il 33% del totale

Nei primi 25 giorni di ottobre si è concentrato oltre un terzo di tutti i contagiati (almeno di quelli accertati con un tampone) comaschi dall’inizio della pandemia. E questo nonostante fino a una settimana fa la media dei tamponi realizzati nella nostra provincia continuava a essere inferiore rispetto alla media della Lombardia.

Dai numeri sui test per dare la caccia al virus emergono due dati. Il primo: Como, rispetto al resto della regione, è stata dimenticata sul fronte della prevenzione. Il secondo: ottobre si sta rivelando un mese drammatico sul fronte dei numeri dei nuovi casi, con la nostra provincia nuovo epicentro del virus assieme a quelle di Milano e di Varese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA