Virus, altri 31 casi  nel Comasco. Ma nessun morto

Virus, altri 31 casi

nel Comasco. Ma nessun morto

Aumentano i tamponi fatti e con loro anche i contagi. In Lombardia quasi superatala soglia dei 16mila decessi

Sono numeri che viaggiano su un doppio binario, quelli sull’andamento del virus registrati nella giornata di ieri. Perché se da un lato tornano ad aumentare i contagi, e non di poco se si considera che passiamo dai 7 in più dell’altro ieri ai 31 dell’ultima rilevazione (con un incremento dello 0,8%, percentualmente il doppio rispetto alla media regionale), dall’altro è molto positivo il dato che riguarda i decessi in provincia di Como: nessuno, nelle ultime ventiquattr’ore. E questo è sicuramente un aspetto che fa tirare un sospiro di sollievo, soprattutto se si considera che soltanto il giorno precedente i lutti erano stati ben sette, portando il conto complessivo delle vittime ufficiali del Covid a oltre seicento persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA