Como: il decreto ristori   «Facciano in fretta ma non basterà»
Tra le misure più contestate c’è la chiusura di bar e ristoranti alle 18, salvo il servizio da asporto

Como: il decreto ristori

«Facciano in fretta ma non basterà»

Prudenza tra piccoli imprenditori e artigiani. «I tempi sono sempre lunghi, basta con le promesse»

Arrivano i rinforzi, anzi i ristori. Ma quando? E soprattutto basteranno alle imprese nei settori più stremati? Dopo mesi di aiuti annunciati e a volte pervenuti in maniera quanto meno complessa, tra le imprese comasche c’è molta prudenza. Le associazioni di categoria chiedono rapidità e semplicità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA