Salone del Mobile  La comasca Maria Porro  è il nuovo presidente
Maria Porro

Salone del Mobile

La comasca Maria Porro

è il nuovo presidente

Prima donna in 60 anni al vertice della prima manifestazione al mondo di arredo e design. «A settembre evento speciale, un segnale di ripartenza per tutto il Paese»

Maria Porro è stata eletta ieri presidente del Salone del Mobile Milano dal Cda di Federlegno arredo eventi. Già presidente di Assarredo, assume ora la guida della più importante manifestazione di design a livello internazionale che già conosce profondamente attraverso il suo lavoro. L’azienda di famiglia, la Porro di Montesolaro, è presente al Salone fin dalle prime edizioni.

Come ha accolto la candidatura e la nomina?

Sono grata della fiducia che ho ricevuto da gruppo di lavoro del Salone del mobile. Sono anche colpita per l’incarico e ne colgo tutta la responsabilità. Siamo in un momento di grandissima trasformazione per il Salone e per il comparto del mobile, in realtà si tratta di una profonda rigenerazione che coinvolge ogni settore in tutto il mondo.Affronto l’incarico con un grande rispetto per il valore di questa manifestazione che rappresenta il meglio del design italiano e internazionale. Spero di essere all’altezza di questo grandissimo patrimonio condiviso da tante realtà creative e produttive nei 59 anni di storia dell’evento. Come azienda di famiglia abbiamo partecipato fin dalla prima edizione del Salone e io ne ho memoria da quando ero bambina. Ricordo i preparativi, le novità e l’emozione che la partecipazione al Salone dava e dà tutt’ora. Condivido l’amore profondo per questo straordinario evento con i tanti colleghi imprenditori: è la settimana più faticosa e bella dell’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA