Aggredita da pitbull senza guinzaglio
«La mia cagnolina quasi sbranata»

Albavilla: una passeggiata verso l’Alpe del Vicerè si è trasformata in un incubo per una donna. «Ero con mia figlia, quell’animale è comparso all’improvviso»

Aggredita da pitbull senza guinzaglio «La mia cagnolina quasi sbranata»
Elisabetta Capararo con la cagnolina aggredita dal pitbull

Una passeggiata con i propri cani si è trasformata in paura e brutale aggressione a uno dei cani in località Fontana Massera, sulle rampe che dal paese salgono verso l’Alpe del Vicerè, lungo il percorso iniziale del torrente Cosia. Gravemente ferita e sventrata Anais, un esemplare di podenco andaluso di 6 anni, che si trovava a passeggio con la proprietaria Elisabetta Capararo, figlia dello storico e compianto medico di base del paese Giancesare Capararo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True